Vai alla lista completa delle Recensioni!
Lou Tapage – Finisterre [recensione]

 [etichetta: LT Records]

lou tapage finisterre



 

Lou Tapage – Finisterre        (2013)

 

 

Quinto album per i Lou Tapage, formazione composta da Sergio Pozzi (voce e chitarra acustica), Dario Littera (chitarra elettrica e percussioni), Marco Barbero (flauti, cornamusa e mandolino), Chiara Cesano (violino), Nicolò Cavallo (basso) e Daniele Caraglio (batteria).

La band cuneese, pesca a piene mane in quella che è la tradizione occitano-provenzale, (in occitano Lou Tapage sta per “frastuono”), ma con questo nuovo “Finisterre”, la band apre per la prima volta all'italiano.Come dice Dario Littera “Il nostro nuovo disco parla di viaggi e guarda l' orizzonte, per scorgere nuove mete da raggiungere: non a caso, pur ponendosi in continuità con le nostre produzioni precedenti, compie al tempo stesso una sensibile rivoluzione”.

Quindi questo nuovo album rappresenta per la band sia un punto d'arrivo, sia un nuovo punto di partenza. Grande è la capacità della band di contaminare e giocare con i generi della musica popolare: ci sono danze “irish” travolgenti come “Avignone”, ma anche riletture di classici valzer come “L'Inconnu De La Limoise”, oppure “Mistrau-Exaloc”, brano nel quale chitarre, bouzuki e violino dialogano perfettamente.

Un disco come “Finisterre”, capace di preservare, ma al tempo stesso di innovare, quella che è la musica tradizionale, non può che essere un lavoro prezioso.


 

Tracklist:
1.Finisterre
2.Avignone
3.Marselha
4.L'Uomo In Nero
5.L'Inconnu De La Limoise
6.Libertà
7.Il Ne Reviendra Pas
8.Nice
9.La Frema Dei Bancun
10.Rue De Notre Dame
11.Mixtrau-Exaloc
12.Com La Brancha De L'Albes

 

- Sito Ufficiale Lou Tapage
- Sito Ufficiale Libellula Music

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 09/04/2014