Vai alla lista completa delle Recensioni!
The living daylights - What keeps you breathing [recensione]

[etichetta: No Reason Records]

The living daylights - What keeps you breathing



 

Dopo l’abbandono del cantante Sam, ora leader dei Bad Ideas, tornano con un nuovo disco ad un anno di distanza dall’ultimo lavoro gli inglesi Living Daylights. “What keeps you breathing”, targato No Reason Records, evidenzia uno stile ancora più punk del passato, forse anche grazie all’impronta vocale di Dave, bassista ora anche cantante. L’hardcore melodico del precedente “Ways of escape” prende questa volta una forma più definita che rispecchia l’intensa esperienza live.

Undici sono le nuove canzoni che i Living Daylights presentano in questo secondo album. Un disco che parte in quarta con l’energia e la melodia di pezzi come "It Starts in Our Heads", "Maybe Escapes" e "The Recovery". Ma le doti dei quattro ragazzi inglesi emergono anche in “Our Yesterdays” e “Sedative” ricordando per certi versi i primi Hot Water Music. Lo stile dei Living Daylights incarna il moderno spirito del punk/hardcore adattandosi perfettamente alle altre band del roster No Reason Records.

 

 

Tracklist:
1. It Starts in Our Heads
2. Maybe Escapes
3. The Recovery
4. These Roads
5. Sedative
6. A Thousand Lights
7. Our Yesterdays
8. Sights and Sounds
9. Shaken By the Chill
10. What Keeps You Breathing
11. Beyond This Town

 

- http://www.myspace.com/thelivingdaylightsuk
- Sito Ufficiale No Reason Records

 

Nicolò, 12/07/2011