Vai alla lista completa delle Recensioni!
Moostroo – S/T [recensione]

 [etichetta: Autoproduzione]



 

Moostroo – S/T   (2014)

 

 

Esordio per questo “monstruosus trio” formato da Dulco Mazzoleni (voce e chitarra), Francesco Pontiggia (basso) e Igor Malvestiti (batteria), nato dalle ceneri dei gloriosi Jabberwocky, storica patchanka band della Bergamasca.

Strumentazione scarna (chitarra classica elettrificata, basso a due corde, set minimale di batteria) e sound grezzo e viscerale per questa band che unisce attitudine (post) punk a visioni cantautoriali e a un tiro funk niente male: decisiva in questo senso è la co-produzione di Stefano Gipponi de Le Capre A Sonagli. Parecchi i brani degni d'interesse: l'uptempo funky-blues di “Silvano Pistola”, le atmosfere teatrali de “Il Prezzo Del Maiale”, e la strascicata filastrocca di “Mi Sputo In Faccia”.

Insomma, si vede che i Moostroo non sono affatto dei giovincelli allo sbaraglio: idee chiare, sound deciso e personale, ottimo songwriting. Esordio promosso a pieni voti.

 

 

Tracklist:
1.LPS
2.Il Prezzo Del Maiale
3.Valzerino Di Provincia
4.Silvano Pistola
5.Umore Nero
6.Bacio Le Mani
7.Underground
8.Autocomplotto
9.Mi Sputo In Faccia

 

- https://www.facebook.com/moostrooband
- Sito Ufficiale Macramè Trame Comunicative

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 16/06/2014