Vai alla lista completa delle Recensioni!
Gletscher – Devout [recensione]

 [etichetta: Autoproduzione]

gletscher devout



 

Gletscher – Devout    (2014)

 

 

I Gletscher sono un power trio svizzero formato da Marc Ysenschmid (basso) e Raphael Peter (batteria), entrambi di Zurigo, e da Joileah Concepcion (voce e chitarra), quest'ultima proveniente invece da Brooklyn e già ex di band come Sleeping Voice e Temporary Residence.

“Devout” è il loro nuovo album, un prog-metal feroce e cervellotico degno di Tool e A Perfect Circle. E dire che la breve intro “Eulenmann” prometteva suggerire tutt'altro: quaranta secondi, un'intro apena, dal sapore avant-folk in lingua tedesca. Ma ci pensa la title-track a mettere tutto a posto: una potente e pesante cavalcata dal sapore quasi stoner. Degna di nota anche “Owl Man”, nella quale la bella voce della front-woman è grande protagonista.

In definitiva “Devout” è un buon disco, il quale ha però probabilmente il difetto di appiattirsi sulle medesime soluzioni stilistiche.

 


Tracklist:
1.Eulenmann
2.Devout
3.Vessel
4.December
5.Owl Man
6.Empire
7.Le Mal Dominant
8.Notfall

 

- https://www.facebook.com/gletscherband
- Sito Ufficiale 5ive Roses Press

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 18/06/2014