Vai alla lista completa delle Recensioni!
Sprained Cookies – Drifted On An Oaken Mirror [recensione]

 [etichetta: 29 Records]

sprained cookies



 

Sprained Cookies – Drifted On An Oaken Mirror   (2014)

 

Esordio full length per gli Sprained Cookies, duo formato da Cecilia Frusciante (voce e testi), e Corrado Maria De Santis (chitarra, live electronics, organo). Dopo l'Ep pubblicato nel 2011 dal titolo “Deliverin' The Sacred Feathered One”, la band romana convoglia in questo “Drifted On An Oaken Mirror” tutto il suo amore per un sound psichedelico, elettrico, ora vigoroso, ora lieve e ingentilito dalla meravigliosa voce di Cecilia.

“Mental Room” affascina e allo stesso tempo inquieta con quei suoi tempi dispari, e lo stesso si può dire di “Music Sucks”, che vibra di una pulsione nera e palpitante, come se Anna Calvi coverizzasse i Beach House. In “Orchids Pyre” le atmosfere si fanno acustiche, ma non per questo meno tese. In “The Best Weapon” arde il sacro fuoco del garage rock psichedelico
Per chi scrive queste righe, l'esordio dei Sprained Cookies è uno dei dischi dell'anno.

 

 

Tracklist:
1.Mental Room
2.Music Sucks
3.The Best Weapon
4.The Best Weapon (Reprise)
5.Phycity
6.Orchids Pyre
7.Chasm
8.Two Strings
9.Despicable
10.Lonely Are The Brave
11.Lisergic
12.Until Your Hands
13.UO53 (That's Me Dazzlin')
14.Anemone (The BJM)

 

- Sito Ufficiale Sprained Cookies
- Sito Ufficiale Lunatik

 

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 01/07/2014