Vai alla lista completa delle Recensioni!
Adam Carpet – S/T [recensione]

 [etichetta: Rude Records]

adam carpet adam carpet



 

Adam Carpet – S/T        (2014)

 

Esordio omonimo per il progetto Adam Carpet, sorta di supergruppo dalla formazione decisamente originale: due batterie, quelle di Diego Galeri (Timoria, Miura) e Alessandro Deidda (Le Vibrazioni, I Cosi), due bassi elettrici, quelli di Edoardo “Double T” Barbosa e Silvia Ottanà, e infine chitarra e synth di Giovanni Colella ( Kalweit And The Spokes).

Lavoro interamente strumentale, che si posiziona in uno spazio immaginario tra post-rock, elettronica, dark-wave. L'eclettismo è indubbiamente una delle armi vincenti di questo disco: se “I Pusinanti” è quasi una disco-dark ipnotica, “Mammaquerade” è noise-funk il cui basso ossessivo, in qualche passaggio, richiama i Big Black di “Kerosene”. “Cowgirl In The Shower” fluttua in reminiscenze rock psichedeliche, mentre “Jazz Hammerhead” è un inno al distorsore.

Lavoro ambizioso quello degli Adam Carpet, di non facile fruizione, ma sicuramente di grande fascino: dedicato a chi non ama rinchiudersi in steccati ben definiti.

 

 

Tracklist:
1.Carpet
2.Mammasquerade
3.Carlabruni?
4.I Pusinanti
5.Human Crossing
6.Baby Yar
7.Cowgirl In The Shower
8.Jazz Hammerhead
9.Krokus' Magnet Shore
10.The Charge
11.Future Teen Idol
12.DreamCity

 

- Sito Ufficiale Adam Carpet
- Sito Ufficiale Rude Records
- Sito Ufficiale Astarte Agency

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 04/07/2014