Vai alla lista completa delle Recensioni!
BluNepal – Follow The Sherpa [recensione]

 [etichetta: Wasabi Produzioni]

blunepal follow the sherpa



 

BluNepal – Follow The Sherpa       (2014)

 

Il progetto BluNepal nasce nel 2009 come quartetto acid jazz dando alle stampe l'Ep “Doesn't It”. Nel 2012, ridotti a terzetto, virano verso un sound nel quale convivono psichedelia,ambient e avant-rock.

La band, formata da Agostino Macor (rhodes e synth), Paolo Furio Marasso (basso e fx) e Federico Branca Bonelli (batteria e sequencer), ritorna ora con un nuovo lavoro dal titolo “Follow The Sherpa”, lavoro nel quale è forte l'influenza delle colonne sonore degli anni '70: basti pensare che due tra i migliori brani dell'album sono “Morricone”, dedicata al celebre compositore, e l'acidissima “Into The Cinema”. Degne di nota sono anche “Rabbit”, brano già uscito come singolo, che pare uscito da un poliziottesco di Umberto Lenzi, e la dopatissima versione di “Tomorrow Never Knows”.

Un disco splendido, che dovrebbe essere ascoltato da tutti coloro che dicono “l'avanguardia è una cosa noiosa”.

 

Tracklist:
1. Follow The Sherpa
2. And There Were Three
3. Rabbit
4. Immer Geradeaus
5. Still Follow The Sherpa
6. Youzhi
7. Fake
8. Fed 5
9. Into The Cinema
10. Morricone
11. Tomorrow Never Knows

 

- https://www.facebook.com/blunepal
- Sito Ufficiale Wasabi Produzioni
- Sito Ufficiale DreaminGorilla

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 06/07/2014