Vai alla lista completa delle Recensioni!
The Chanfrughen – Musiche Da Inseguimento [recensione]

 [etichetta: Hive Records]

the chanfrugen musiche da inseguimento



 

The Chanfrughen – Musiche Da Inseguimento      (2014)

 

Questo disco è la storia di un duplice debutto: il primo è quello dei Chanfrughen, band savonese che dopo un ep pubblicato nel 2012, esordisce sulla lunga distanza; il secondo è quello dell'etichetta Hive Records, nata da una costola della Maia Records, con lo scopo di dare voce ai giovani talenti della scena alternativa italiana.

“Musiche Da Inseguimento” è una rilettura in chiave rock n'roll di alcuni dei momenti più bui della storia degli ultimi anni, italiana ma non solo: l'album si apre infatti con il “perestrojka blues” de “La Testa Di Gorbaciov”. “La Gladio Spia E Il Commissario Rizzo Scopre L'Inghippo” ha un titolo degno di un poliziottesco, e un tiro da psycho-funk-noir alla Franco Micalizzi o Ennio Morricone prima maniera. “Il Dromedario” è un beat nel quale fa capolino il “Divo” Giulio Andreotti..

L'idea alla base del disco è ottima, l'esecuzione paga invece un po' lo scotto dell'inesperienza, ma nonostante ciò “Musiche Da Inseguimento” è sicuramente un debutto più che lodevole.

 

Tracklist:
1. La Testa Di Gorbaciov
2. Vedo Poca Lucidità
3. Il Dromedario
4. La Gladio Spia E Il Commissario Rizzo Scopre L’Inghippo
5. Lucio
6. Ero Un Dito
7. Non C’è Limite Al Peggio
8. Primo Premio Un Prosciutto
9. Osvaldo Paniccia
10. Prego, I Documenti

 


- https://it-it.facebook.com/The.Chanfrughen
- Sito Ufficiale Libellula Music

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 01/09/2014