Vai alla lista completa delle Recensioni!
Lpr8 – Piece Of Kiss [recensione]

 [etichetta: No sense of place]

lpr8 piece of kiss



 

Lpr8 – Piece Of Kiss     (2014)

 

Dietro il monicker apparentemente astruso di Lpr8, che in realtà va letto come “Leprotto”, si cela Marco Colonelli, producer e Dj che decide di gettarsi nella mischia con questo brevissimo (appena tre tracce) Ep dal titolo “Piece Of Kiss”.

Tre brani, tre piccole bombette tech-house, nelle quali si fa accompagnare da altrettante “guest stars”. In “Kiss” è la voce di Boom Girl dei Sick Tamburo a fare  corto circuito in un mare vorticoso e ipnotico di synth. I Don Turbolento sono invece protagonisti in “Run Or Die”, brano sicuramente più “ignorante”: cassa (in quattro) lunga e pedalare. Chiudono i Pink Holy Days in “I Wanna Be The Best”  brano dalle atmosfere più ossessive e inquiete.

Insomma, “Piece Of Kiss” è perfetto come aperitivo, ma ora aspettiamo la portata principale. A base di leprotto ovviamente.

 

Tracklist:
1.Kiss feat. Boom Girl (Sick Tamburo)
2.Run Or Die feat. Don Turbolento
3.I Wanna Be the Best feat. Pink Holy Days


- Sito Ufficiale VolumeUp

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 03/09/2014