Vai alla lista completa delle Recensioni!
Royal Bravada – S/T [recensione]

 [etichetta: Prismopaco Records]

royal bravada



 

Royal Bravada – S/T       (2014)

 

Dopo l'ep “Black Bones” pubblicato nel 2012, debuttano ora sulla lunga distanza con questo disco omonimo, i Royal Bravada, quintetto proveniente da Monza e formato da Alberto Ciot (voce e testi), Luca Fedeli (chitarra), Antonio Silvestre (basso), Alberto Trizzino (chitarra) e Marco Lucano (batteria). Il sound dell band brianzola è chiaramente debitore di quella new wave del brit pop degli anni Zero, quella di band come Franz Ferdinand, Arctic Monkeys e Bloc Party.

Ecco quindi il white funk saltellante e cool di brani come “Secrets”, o l'indie nevrastenico di “Black Bones”, o ancora la pestona ma melodica “Mad Dog”. C'è spazio anche per una cover di “Hey Boy Hey Girl” dei Chemical Brothers (tanto per ribadire il legame con la perfida Albione), scura e aggressiva come l'originale, ma con le chitarre al posto dei synth.

Anche se ben suonato, e non privo di una sua coerenza, “Royal Bravada” è troppo legato ai suoi modelli di riferimento per non dare la sensazione di deja-vu.

 

 

Tracklist:
1.Secrets
2.Drawing Circles
3.Thieves Friends
4.Round The Corner
5.Hold Fast
6.Black Bones
7.Darkside Backyards
8.The Wolf
9.Hey Boy Hey Girl (The Chemical Brothers Cover)
10.Mad Dog

 

https://www.facebook.com/ROYALBRAVADA
- Sito Ufficiale Prismopaco Records
- Sito Ufficiale Astarte Agency

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 08/10/2014