Vai alla lista completa delle Recensioni!
Eua – Tanto Valeva Viver Come Bruti [recensione]

 [etichetta: Rigoletto Records]

eua tanto valeva viver come bruti



 

Eua – Tanto Valeva Viver Come Bruti       (2014)

 

Secondo disco per i parmensi Eua, band formata da Attilio Poletti (voce), Max Bertoli (chitarra elettrica, kazoo), Luca Milazzo (chitarra acustica, ukulele), Roby Bennati (tastiere), Giovanni Invidia (basso) e Pol Urbano (batteria). “Tanto Valeva Viver Come Bruti” esce a ben sei anni di distanza dal debutto “Eua Eua Et Voilà”, e conferma le doti di questi ragazzi che si autodefiniscono “alfieri del folk-punk-swing”, anche se in realtà c'è molto di più.

Il disco è idealmente suddiviso in due parti: “Disomogeneizzati” e “Poemi Euico-Cavallereschi”, per un totale di 14 brani dalle variegate influenze: la filastrocca folk dell'opener “Capolinea”, i ritmi latineggianti di “Extrasistole” e quelli in levare di “Cooperativa Sociale”, ballad cantautorali come “Stella D'Inverno Dell'Ovest”.

Creatività, spessore artistico e leggerezza vanno a braccetto nel nuovo disco degli Eua, uno dei migliori ascolti di questo 2014.

 

 

Tracklist:
1.Capolinea
2.Extrasistole
3.Ingranaggi
4.Cooperativa Sociale
5.Decalogo
6.Cinematica Dei Manipolatori
7.Antimondo
8.Cremisi
9.Il Mallo
10.La Cena Dei Peracchi
11.Fuori Dal Tempo
12.Nina
13.Stella D'Inverno Dell'Ovest
14.Storia

 

- Sito Ufficiale Eua
- Sito Ufficiale Rigoletto Records
- Sito Ufficiale Libellula Music

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 02/11/2014