Vai alla lista completa delle Recensioni!
Vandemars – Secret Of Gravity [recensione]

 [etichetta: Ultraviolet Blossom]

vandemars



 

Vandemars – Secret Of Gravity      (2014)


Secondo album per la formazione toscana dei Vandemars: “Secret Of Gravity” segue di tre anni il fortunato debutto “Blaze”, prodotto da Paolo Benvegnù, e viene dopo un periodo piuttosto turbolento per la band che ha subito vari scossoni e cambi di formazione (la line-up attuale è formata da Silvia Serrotti alla voce, Stefano Romani alle chitarre, Francesco Pititto al basso e la new entry Cris Bottai a batteria, percusioni e synth).

“Secret Of Gravity” è disco che gioca con i contrasti, che si dibatte tra energia rock e atmosfere elettroniche più soffuse e vellutate: a dominare, su tutto e tutti, è la voce ipnotica e sensuale di Silvia Serrotti, che raggiunge vertici di intensità assoluta in brani come “A Wood” (dolcemente decadente “à la Cure”), “Sharing Colours” (con i Portishead dietro l'angolo) o “Bleak Wishes” (decisamente più rockeggiante).

Lavoro di pregevole fattura questo “Secret Gravity”: non ci sono effetti speciali, ma dimostra che non ce n'è di bisogno quando il songwriting è di eccellente livello.

 

 

Tracklist:
1.Attack
2.Bleak Wishes
3.13 Roses
4.Inner Creatures
5.A Wood
6.Beneath The Sound
7.Threshold
8.Sharing Colours
9.Body In Silence
10.Like Water
11.Unfairy Tales
12.Seeds Of Fire
13.The Secret Of Gravity
14.Release

 

- Sito Ufficiale Vandemars
- Sito Ufficiale Libellula Music

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 21/11/2014