Vai alla lista completa delle Recensioni!
Splatterpink - Mongoflashmob [recensione]

 [etichetta: Locomotiv Records]

splatterpink mongoflashmob



 

Splatterpink - Mongoflashmob       (2014)

 

Ritorno in grande stile per gli Splatterpink, storica formazione dell'underground bolognese degli anni '90, che, dopo un lungo silenzio, è tornata, in formazione in parte rinnovata (Diego D'Agata a basso e voce, Alessandro Meroli al sax baritono, Federico Bernardi alla chitarra, e Ivano Zanotti alla batteria), con questo disco dal titolo "Mongoflashmob", album che riprende le fila di un discorso interrotto una decina di anni fa. "

Mongoflashmob" è un meraviglioso e caotico calderone nel quale è possibile trovare di tutto: ballabili dark-funk alla Von Lmo che esplodono in cortocircuiti jazz-punk ("Dolan Aproved), neurodeliri noise-free ("Mortal Jodel"), inaspettati numeri strumentali fusion ("Voi Due"), matrimoni tra Emidio Clementi e John Zorn ("Sting"). 

Veloce, travolgente, dissacrante: con "Mongoflashmob" sembra che il tempo per gli Splatterpink non si sia fermato, anzi, più passa il tempo e più ringiovaniscono.

 

Tracklist:
1.Uwe Boll Limericks Tricks
2.Dolan Aproevd
3.Leccaculo
4.Mortal Jodel
5.Voi Due
6.Terratron
7.Sting
8.Mongoflashmob
9.Che Fine Ha Fatto Dwight Schulz
10.Autocit

 

- Pagina Facebook Splatterpink 
- Pagina facebook Locomotiv Records
- Sito Ufficiale Promorama

 

Condividi

 

Giacomo Messina 11/12/2014