Vai alla lista completa delle Recensioni!
Colore Perfetto - L'illusione del controllo [recensione]

[etichetta: Libellula Music]

colore perfetto l'illusione del controllo



Dopo il buon album d'esordio ("Il Debutto") tornano i Colore Perfetto con il nuovo album, "L'illusione del Controllo".
Diciamo subito che questo disco suona bene e aggiungiamo che è un buon disco di rock italiano "cantautorale" (ma che vuol dire poi cantautorale? Forse che ha dei testi decenti e non demenziali? NdR).
Comunque è tutto ben suonato, molto ben registrato (alle Officine Meccaniche di Mauro Pagani), ottimamente prodotto da Giacomo Fiorenza (Offlaga Disco Pax, Paolo Benvengù, Moltheni).

Il sound e le liriche della band perugina percorrono i territori già battuti da Moltheni e da Paolo Benvegnù, con una "spinta" che si potrebbe definire elettrica. Le influenze dei due sopracitati si palesano in brani come "Impercettibile", "Cagna Fedele", o ancora in "Un istante" e in "Come un Ombra". Ma il disco nel suo complesso regge il confronto con i paragoni, riuscendo a mantenere una sua dignità e un suo senso. D'altro canto i tentativi di discostarsi dai "maestri" e di cercare una propria via sono altrettanto evidenti; non mancano episodi originali come "Due fuochi" (ballata dalle note psichedeliche), lo strumentale "9 am" oppure la sinuosa "Nella mia mente".Certo è che più si allontaneranno da quello che è il territorio del "già esplorato" e meglio sarà per loro, e per noi. Per gli amanti del genere. I numeri comunque ci sono.

 

Tracklist

1. Brucia
2. Impercettibile
3. Cagna Fedele
4. L'illusione
5. Due Fuochi
6. Un Istante
7. Come Un'Ombra
8. Nella Mia Mente
9. Il Mondo È Brutto
10. 9 A.M.

 

- http://www.myspace.com/coloreperfetto
- Sito Ufficiale Libellula Music

 

 

Brothers in arms, 29/07/2011