Vai alla lista completa delle Recensioni!
The Dehumanizers / Deep Throat - A New World Odor [recensione]

[etichetta: PIG Records]



 The Dehumanizers / Deep Throat -  A New World Odor

 

Gli americani The Dehumanizers e gli italiani Deep Throat si dividono lo spazio di un cd e danno vita a "A New World Odor".
I primi otto pezzi toccano alla band hard core proveniente da Seattle, che calca le scene musicali già dal lontano 1982. I brani in scaletta sembrano scelti per farci ascoltare l'evoluzione sonora che hanno avuto nel corso degli anni: si spazia dall'hardcore al grunge, senza mai impressionare veramente.

Stessa cosa avviene per i sette brani dei Deep Throat. La band piemontese suona una musica adrenalinica che subito riporta alla mente il crossover dei Suicidal Tendencies. L'attitudine è quella punk/core, con chitarre in levare e break funky; tutti elementi che caratterizzano la loro parte del disco (registrata ad Alessandria e mixata a Washinghton DC). Sicuramente suonano bene, ma anche loro non convincono.
L'alleanza italo-americana non entusiasma.

 

Tracklist
01 - The Dehumanizers - Spent
02 - The Dehumanizers - Pig Pharma
03 - The Dehumanizers - Thwack
04 - The Dehumanizers - Turmoil
05 - The Dehumanizers - Eye Have Bin
06 - The Dehumanizers - Jazz Gone Bad
07 - The Dehumanizers - Felony Girl
08 - The Dehumanizers - Dope Money
09 - Deep Throat - No More Lies
10 - Deep Throat - Everything Is Black
11 - Deep Throat - Nothing To Believe
12 - Deep Throat - The Terror Politics
13 - Deep Throat - What Is The Matter
14 - Deep Throat - I Don't Give A F---!
15 - Deep Throat - The Return Of Burzum

 

 

- http://www.myspace.com/dehumanizers
- http://www.myspace.com/deepthroatalessandria
- http://www.myspace.com/portnowintertainmentgroup

 

 

Brothers in arms, 06/08/2011