Vai alla lista completa delle Recensioni!
Black Elephant - Bifolchi Inside [recensione]

[etichetta: Rude Records]

black elephant bifolchi



 

Black Elephant - Bifolchi Inside     (2014)

 

Secondo album per i Black Elephant, quartetto proveniente da Savona formato da Alex Barbanera (voce e chitarra), Max Satana (chitarra), Il Colonnello (basso) e Dany Kastigo (batteria). Se l'esordio della band ligure, "Spaghetti Cowboys Ep", era album dalle evidenti connotazioni thrash e sludge, questo "Bifolchi Inside" spinge più l'acceleratore su un hard rock n'roll, con sfumature stoner e metal: il tutto registrato in presa diretta presso i GreenFog Studios di Mattia Cominotto, punto di riferimento assoluto per l'underground ligure. "Voglio Fare Il Velino" è southern metal trascinante alla Pantera, mentre "Crew Of Death" ha un tiro micidiale. Irresistibile è pure il riff di "Cowboys", mentre sorprende la cover di "Male Di Miele" degli Afterhours, resa in una grezzisima versione stoner metal. Chiusura affidata all'ipercinetica "Come Serpenti", brano perfetto per un headbanging come si deve.

"Bifolchi Inside" è rock n'roll puro, diretto, duro, sporco e quando, come in questo caso, è fatto come si deve, non c'è nient'altro di cui hai bisogno. 

 

Tracklist:
1.Voglio Fare Il Velino
2.Crew Of Death
3.Dr. Fuck
4.Mothell
5.Cowboys
6.Male Di Miele
7.Pornoland
8.Come Serpenti

 

- Pagina Facebook Black Elephant 
- Pagina Facebook Rude Records
- Sito Ufficiale Dreamingorilla

 

Condividi

 

Giacomo Messina 13/04/2015