Vai alla lista completa delle Recensioni!
Cumbo - S/T [recensione]

[etichetta: Farm Studio Factory]

cumbo



 

Cumbo - S/T (2014)

Omonimo disco d'esordio per Cumbo, al secolo Stefano Cumbo, cantautore umbro, nativo di Città Di Castello, che, per la realizzazione dell'album si è avvalso della collaborazione di due musicisti importanti come Matteo Carbone (pianoforte, synth, programmazioni), arrangiatore e musicista per Paolo Benvegnù, e Nicola Matteaggi (basso, chitarre acustiche ed elettriche), membro della band Il Testimone. A loro si sono aggiunti Matteo Brodi (batteria), Emanuela Agatoni (viola, violino) e Marta Paceschi (sax baritono, tenore e alto).

Il risultato è un album in cui arrangiamenti semplici ma allo stesso tempo sofisticati, si uniscono a testi ora poetici, ora votati all'impegno etico e civile. "Canzone Per Angelo" è una dedica in stile Morphine ad Angelo Vassallo, coraggioso sindaco che, per essersi opposto alla camorra, è stato ucciso, "Emil", dilatata e onirica, è un omaggio al grande pensatore Emil Cioran. In mezzo ci sono "semplici" canzoni d'amore ("L'Amore Ritrovato"), o ancora sferzanti invettive al consumismo della "società dello spettacolo" ("La Ruota").

Mai banale, ricco di soluzioni creative e originali, l'esordio di Cumbo è molto più di un disco cantautorale, è una tavolozza piena di colori e di sfumature, un ascolto decisamene interessante.

 

 

Tracklist:
1.L'Amore Ritrovato
2.Canzone Per Angelo
3.I Furbi
4.Quello Che So
5.Gli Arditi
6.La Ruota
7.Emil
8.Una Brezza Di Vento
9.Visioni

 

- Pagina Facebook Cumbo 
Sito Ufficiale Farm Studio factory

Condividi

 

Giacomo Messina 08/05/2015