Vai alla lista completa delle Recensioni!
Wet Floor - Profezia In 12 Pezzi [recensione]

[etichetta: Autoprodotto]

wet floor



 

 Wet Floor - Profezia In 12 Pezzi (2014)

 

 

Secondo album per i Wet Floor, power trio brianzolo formato da Andrea Staglianò (voce e chitare), Luca Erba (basso e cori), Marco Perego (tamburi e piatti). "Profezia In 12 Pezzi", formato in realtà da 14 tracce, intro e intermezzo compresi, è una sorta di concept album che si scaglia contro media, religione, politica, accusati di creare degli idoli, dei profeti con la verità sempre in tasca: il succo del messaggio contenuto nell'album è invece che non esistono profeti, ognuno deve prendere in mano la propria vita e decidere se cambiarla. Obiettivo ambizioso quello della band monzese, reso ancor più tale dal fatto che i Wet Floor hanno deciso di affidarsi solo agli elementi basici del rock n'roll, basso, chitarra e batteria, per creare un sound minimale ma d'impatto: "Kill Your Idols" è punk n'roll travolgente, "Il Paese Dei Balocchi" è una fucilata melodic hardcore di due minuti scarsi, "Sotto Gli Occhi Di Tutti" è invece brano più riflessivo, impreziosito dal violino di Francesca Pisanu, "Il Bello Di Marta" è invece un garage rock ad alto tasso adrenalinico.

Potente e a suo modo coraggioso, "Profezia In 12 Pezzi" è una scommessa vinta e un ascolto decisamente consigliato.

 

 

Tracklist:
1.Intro-Scintilla
2.Il Profeta
3.Amaro Disincanto
4.Il Giorno Del Giudizio
5.Io Non Mi Aspetto Niente
6.Giallo-Nero
7.Non Pensare A Te
8.Sotto Gli Occhi Di Tutti
9.Intermezzo
10.Il Paese Dei Balocchi
11.Pulizia D'Appenaprimadellestate
12.Il Bello Di Marta
13.Kill Your Idols
14.Polaroid

 

-  Pagina Facebook Wet Floor
Sito Ufficiale Costello's

 

Condividi

 

Giacomo Messina, 23/05/2015