Vai alla lista completa delle Recensioni!
The Doormen - Abstract [ra] [recensione]

[etichetta: Autoprodotto]

doomen



 

The Doormen – Abstract [ra] (2015)

 

Nuovo lavoro per i Doormen, formazione proveniente da Ravenna composta da Vins Baruzzi (voce e chitarra), Luca Malatesta (basso) e Andrea Allo Allodoli (batteria). "Abstract [ra]" viene a due anni di distanza dal precedente (e fortunato) "Black Clouds", che propose i nostri come fuoriclasse italici di certa nu-wave british style.

L'amore per i suoni della wave e del post-punk e la passione per certe atmosfere umbratili si confermano anche in questo nuovo disco, che si apre con "Abstract Dream", degna dei Depeche Mode più bluesy, e prosegue con brani come "A Long Bridge Between Us", in profumo di eighties revival, o il romanticismo disperato di "Inside My Orbit", o ancora la nevrosi elettrica di "It Could Be You".

"Abstract [ra]" è un album decisamente affascinante e ben concepito, ma tuttavia manca qualcosa che lo faccia assurgere a capolavoro: è "semplicemente" un ottimo disco, e scusate se è poco.

 

 

Tracklist:
1.Abstract Dream
2.A Long Bridge Between Us
3.My Vision
4.Like A Statue
5.Kill Me Right Now
6.It Could Be You
7.Through My Bones
8.Good People On My Road
9.Inside My Orbit
10.Technology
11.Highway Again

 

- Pagina facebook The Doormen 
Sito Ufficiale Audioglobe
- Sito Ufficiale Promorama

 

 

Condividi

 

Giacomo Messina 20/06/2015